Ultima variazione: 24/04/2020   
Contatti Accordi Documenti Polizze Tempo determ.

8 marzo: Giornata Internazionale della Donna

Nell'occasione della Giornata Internazionale della Donna pubblichiamo un contributo che, vorremmo tanto, costituisse una riflessione per la “quotidianità”.
Le Donne non abbiamo bisogno di una giornata di memoria, ma del continuo, sistematico e quotidiano riconoscimento dei diritti, della diversità e delle pari opportunità.

Vi invitiamo a diffondere questo testo fra iscritte, iscritti e simpatizzanti, come augurio ed auspicio.


Buon 8 Marzo a tutte e a tutti.


OTTOMARZO

Per la festa della donna…
Non voglio mimose; le mimose sono più belle sugli alberi.
Non voglio privilegi; voglio pari opportunità.
Non voglio dover scegliere fra figli e lavoro perché il lavoro è dignità e non posso perderla se genero una vita, anzi…
Non voglio assomigliare ad un uomo; voglio restare me stessa perché sono fiera della differenza.
Voglio poter camminare da sola senza paura e vestirmi come voglio, la violenza non ha scuse.
Non voglio essere uno stereotipo, voglio essere il mio tipo.
Non voglio essere amata da morire, voglio esser amata da vivere.
Voglio una società fatta di famiglie tradizionali e allargate e di unioni in cui trionfi l’amore e il rispetto.
Voglio servizi adeguati che scarichino le mie spalle dai lavori di cura.
Voglio poter esprimere i miei talenti e inseguire i miei sogni senza essere discriminata.
Voglio gridare che, se in quella fabbrica di camicie fossero stati uomini a morire, sarebbe stato lo stesso orrore, perché nessun padrone può decidere della vita dei lavoratori uomini o donne che siano.
Voglio che l’8 Marzo festeggi uomini e donne che insieme camminano fianco a fianco per un futuro migliore.

Cecilia Tumino

Nome e cognome:
Telelef. cellulare
Indirizzo e-mail

Aderendo ai servizi di email e/o SMS si ricevono *GRATIS* info su:
- attivitą sindacale,
- normativa lavoro,
- scadenze varie.